Veltroni premia i più bravi


In sala ci sono 105 studenti che ottengono l’ambito riconoscimento alla presenza di 300 soci. Sono i numeri della 44esima edizione della consegna dei premi scolastici ai soci o ai figli di soci della Cassa Rurale di Battipaglia che nel 2017 hanno brillantemente tagliato importanti traguardi scolastici.
Quest’anno c’era un ospite di eccellenza per un appuntamento con i libri e con la storia davvero da ricordare. Infatti, giovedì 4 dicembre, sul palco del Teatro Sociale Aldo Giuffrè c’era lo scrittore e regista Walter Veltroni che ha presentato il suo ultimo libro, Quando, edito da Rizzoli. Un romanzo legato a quel doppio filo della storia recente italiana, ai valori e agli ideali. Un doppio filo richiamato, nell’apertura della serata, dal presidente della Cassa Rurale, Silvio Petrone, che ha rievocato più volte l’immagine di un fiume che scorre per parlare proprio del valore del tempo e di ciò che esso rappresenta anche per la cooperativa di credito con sede centrale a Battipaglia.
A portare il suo saluto a nome della città c’era anche la sindaca Cecilia Francese. Significativa la consegna di alcune copie del libro di Veltroni ai rappresentanti del Caffè 21 marzo, il bar confiscato alla camorra e dato in gestione al mondo del volontariato: per il presidio di Libera c’erano Lucio Gianpaola e Angelo Mammone.

Nella foto: Silvio Petrone con Walter Veltroni

12 gennaio 2018 – © Riproduzione riservata
Facebooktwittergoogle_plusmail