Una forte coscienza sociale

Da anni il gruppo di Azione Cattolica della parrocchia Sant’Antonio di Padova, attraverso il laboratorio socio-politico Coscienza Sociale, collabora con l’amministrazione comunale per promuovere il senso civico e la cittadinanza attiva. La più recente occasione in cui si è concretizzata questa collaborazione c’è stata sabato 11 maggio, quando alcuni volontari del laboratorio Coscienza Sociale hanno ripulito strade e marciapiedi del quartiere Serroni; da via Ionio al piazzale antistante l’Istituto Comprensivo Marconi, passando per Piazza Baden Powell e un’area parcheggio nei pressi di via Ricasoli. «Abbiamo scoperto e rimosso una microdiscarica – dice Marcello Capasso, coordinatore di Coscienza Sociale – grazie all’intervento dell’assessore all’ambiente Carolina Vicinanza, agli operai della cooperativa Multiservice e di Alba». E continua: «Abbiamo riempito una dozzina di bustoni. C’era di tutto: bottiglie di birra, calici per lo spumante, mattonelle, cassette di plastica, cartoni, calcinacci, contenitori per l’olio, assorbenti, mutande e persino una siringa. Continueremo a lavorare per il bene comune: i maleducati hanno trovato delle persone che rispondono con i fatti. Ringrazio quanti hanno collaborato alla riuscita dell’iniziativa». Iniziative come queste servono a far crescere una coscienza sociale, a creare una sinergia positiva tra l’amministrazione e la collettività, oltre all’effetto immediato della rimozione della spazzatura dalle strade cittadine.

Romano Carabotta

18 maggio 2019 – © Riproduzione riservata

Facebooktwittergoogle_plusmail