Rinasci Battipaglia

Per un periodico l’ultimo numero dell’anno è l’occasione per tracciare un bilancio, per formulare un augurio, o per i rituali ringraziamenti. Parto da questi ultimi: i miei, non rituali ma profondamente sentiti, li rivolgo ai redattori del giornale, le “firme” di Nero su Bianco, preziosi amici più che collaboratori, voci libere che raccontano la nostra città, che divulgano le proprie competenze; ognuno con la sua sensibilità e il suo stile. A parer mio, tutti bravi, sia le firme abituali che gli ospiti occasionali, tutti encomiabili per impegno e dedizione. Grazie.
Un bilancio dell’anno che sta per concludersi non mi sento di farlo; ovvero, preferisco non farlo. Le voci negative, le ombre, purtroppo sovrastano di gran lunga i segnali di progresso. Preferisco non avvilirmi e non deprimere i concittadini, temo già abbastanza demoralizzati.
Userò con convinzione, invece, questo spazio per formulare ai lettori e all’intera città un augurio che è anche un’accorata esortazione, quella del titolo in copertina: rinasci Battipaglia. Rinasci più volenterosa, più dignitosa, più coraggiosa; rinasci meno superficiale, meno sciatta, meno furba. Rinasci migliore, perché questa di oggi è una città inguardabile; questa di oggi è una comunità irriconoscibile; questa di oggi (ma anche quella di ieri) è una classe dirigente inadempiente. 
Ci voleva un’immagine per accompagnare questo invito. L’ho trovata in chiesa, nella chiesa madre dei battipagliesi. Lì c’è un presepe che esprime con plastica sintesi quel valore di comunità che abbiamo smarrito e che va necessariamente ritrovato. Non c’entra la religione, è questione di fede; una fede laica, con l’iniziale minuscola. Quella fiducia in ognuno di noi e in tutti quanti assieme, quel credere all’impegno di ciascuno e alla forza di un’intera comunità, nella consapevolezza che far rinascere Battipaglia significa salvare noi stessi.
A tutti voi, cari lettori, i miei più sinceri auguri.

Francesco Bonito

20 dicembre 2019 – © Riproduzione riservata

Facebooktwittergoogle_plusmail