Prima del calar del sole

Un pomeriggio qualsiasi a passeggio nella villa comunale di Taverna delle Rose

È un giardino pubblico al centro di uno dei quartieri più popolati di Battipaglia. Fino all’agosto 2018 è stata gestita da un privato e ora “curata” direttamente dal Comune. Decido di farmi una passeggiata, e così, un pomeriggio inizio la mia “esplorazione”. Entrando dal vialetto si sente il profumo di terra bagnata, i due alberi di pesco in fiore danno un tocco delicato al paesaggio. 
A prima vista non ci sarebbe nulla da dire, ma osservando meglio si notano delle incomprese quanto incomprensibili opere d’arte moderna sparse qua e là. Bottiglie di plastica sospese tra il cielo e i cespugli, lattine e bottiglie che fanno da cornice agli alberi di pesco. L’erba è stata tagliata, ne danno prova i cumuli di erbacce sparsi qua e là nella villa. Per i bambini un dignitoso parchetto giochi, come quelli che piacciono a chi ha giocato sempre in mezzo alla strada fino a sera tarda. I bambini giocano nel campetto da calcio di cui è dotata la villetta. Chiedo ad uno di loro se gli piace la villa e lui candidamente mi risponde: «Signora, prima potevamo stare qui fino a tardi, ora dopo il tramonto dobbiamo andarcene perché le luci sono tutte spente, quando giochiamo dobbiamo recuperare il pallone sempre lontano, eravamo abituati alla rete di recinzione tutta intera, ma ora è tutta sfasciata. A noi piace comunque giocare qua, se no dove andiamo? A giocare alla Playstation dopo un po’ ci annoiamo». E meno male! È ora, tra poco tramonta il sole, quindi meglio andar via; intanto un altro scorcio mi salta agli occhi, un pezzo di recinzione della villa è stato abbattuto da un albero ed ora aspetta solo che qualcuno venga a ripararla. Certo, fa un po’ tristezza vederla così. Spero che, nonostante tutto, il giardino pubblico di Taverna venga curato e frequentato, e se verrà amato potrà diventare ciò che oggi non è.

Francesca Galluccio

Le foto sono di Francesca Galluccio

19 aprile 2019 – © Riproduzione riservata

Facebooktwittergoogle_plusmail