L’anno del riscatto per le due battipagliesi?

Il volley battipagliese sta pian piano ricominciando dopo una stagione segnata dalla pandemia di coronavirus. Una stagione che nella sua prima parte, disputata regolarmente, ha regalato sia gioie che dolori. Partiamo dai dolori e dalla Battipagliese Volley, reduce da un’annata assolutamente negativa e che, se si fosse conclusa, l’avrebbe condannata ad una amara retrocessione. Da circa due settimane, la Battipagliese Volley ha ripreso gli allenamenti nel pieno rispetto delle norme anti-covid e con gli obiettivi stagionali già fissati.
«Il nostro obiettivo sarà quello di rimanere in B2 – ha affermato il presidente Salvatore Minutoli – e di cancellare un’annata disastrosa. Abbiamo rinforzato l’organico con giocatrici esperte; la rosa è composta da 14 atlete ed è completa. Ora dobbiamo solo cominciare la stagione con fiducia e impegno». Una positività che non abbandona il patron nemmeno quando si parla di obiettivi futuri: «Per ora non abbiamo ancora avuto alcuna offerta da parte di sponsor di spessore – ha commentato – ma non vogliamo abbatterci. Molti amici stanno sostenendo la società e sono sicuro che qualche nome importante sceglierà di sposare il nostro ambizioso progetto».
Ambizione condivisa anche dai vertici dell’altra società di volley battipagliese, la Pallavolo Battipaglia. Una società che vuole celebrare al meglio il ventesimo anno di attività: «Abbiamo ripreso con la voglia di metterci alle spalle la scorsa stagione – ha sottolineato il coach Fabrizio Guida – e con l’intenzione di fare bene in tutti i campionati in cui siamo iscritti. Abbiamo i ragazzi dell’under 17 e dell’under 19 maschili che punteranno a vincere; stesso discorso vale per le nostre formazioni femminili. Le nostre ragazze del vivaio sono molto talentuose e per questo puntiamo a vincere nella Prima Divisione».
E la prima squadra maschile? «La serie D è un campionato difficile, ma noi sogniamo i playoff – ha chiosato Guida – Abbiamo ringiovanito la rosa, puntando forte sui ragazzi del vivaio e su atleti delle compagini giovanili».
Sia la Battipagliese Volley che la Pallavolo Battipaglia, dunque, confermano la loro intenzione di ben figurare nei loro rispettivi campionati e di riscattarsi dopo la stagione bruscamente interrotta a causa del covid19.

Antonio Abate

17 settembre 2020 – © Riproduzione riservata

Facebooktwittermail