La regola dell’armadio – di Annamaria Esposito

Non credevo di avere così tanto spazio nell’armadio finché il coronavirus non mi ha costretta a rimettere ordine. Via tutte quelle cose che per anni ho conservato “perché magari poi le metto” ben sapendo che non le avrei più toccate. Così per un errato senso di conservazione affettiva le ho tenute lì lasciando che occupassero spazi che avrei potuto sfruttare meglio. Ho deciso di tenere solo quelli che realmente indosso, che mi piacciono e che mi stanno bene. Questo evento inaspettato che ha improvvisamente sconvolto e mutato le nostre vite ci ha dato il tempo di rimettere ordine.  Ecco, da domani farò lo stesso anche nella vita: selezionare, dare spazio a quelle cose e persone che ritengo più importanti, a ciò per cui vale la pena occupare gli spazi della mia vita.

Annamaria Esposito

20 marzo 2020 – © Riproduzione riservata

Facebooktwittermail