La PB63 Omeps sceglie il meglio

Continua a battere colpi importanti la Omeps PB63 Battipaglia alla cui denominazione si aggiunge il marchio BricUp,grazie alla partnership siglata dal sodalizio caro al patron Giancarlo Rossini con l’azienda di distribuzione DFL gruppo Lamura di Sala Consilina. La PB63 è protagonista di una estate che pare promettere davvero molto bene, con un roster che si delinea molto competitivo. Dopo le prime ufficialità relative al nuovo staff tecnico e all’accordo con la point-guard partenopea Bocchetti, la società bianco-arancio si è concretamente rafforzata, assicurandosi le prestazioni sportive di due straniere di prima fascia: Amber Melgoza e Stella Johnson.
Tutto secondo i piani… e che piani! Indubbio l’upgrade tecnico che la società battipagliese mette a dispozione del tecnico Piazza: Amber Melgoza, classe 1998 in uscita da Washington University, rappresenta il profilo ideale di pointguard moderna, capace tanto di mettersi in ritmo dalla distanza, quanto di attaccare il ferro con determinazione.
Il secondo grande nome a stelle e strisce che approda alla corte di Rossini è quello di Stella Johnson, esterna intercambiabile nei tre spot perimetrali, anch’essa classe 1998, protagonista di una stagione sensazionale alla Rider University e fresca di chiamata ufficiale nell’ultimo draft WNBA (massimo campionato femminile americano) con la canotta delle Chicago Sky.
Soddisfatto il tecnico Giuseppe Piazza, per un “mercato” che sta regalando grandi emozioni ai tifosi della PB63: «Tra le cose che ci hanno spinto a scommettere su Johnson, non mancano alcuni dati statistici molto significativi, come la capacità di subire falli e andare in lunetta, nonché quella di andare a rimbalzo. Queste sono qualità non comuni in una esterna. Devo dire poi che, come per Potolicchio, Bocchetti e Melgoza, l’impressione sulla persona è stata subito ottima e questo ritengo sia un requisito fondamentale da ricercare nelle giocatrici per costruire un gruppo con qualità morali importanti».

Carmine Lione

Nella foto: il neo acquisto della PB63, Stella Johnson

25 luglio 2020 – © Riproduzione riservata

Facebooktwittergoogle_plusmail