La passeggiata contro il cancro di Nicoletta D’Alessio


Ottobre è il mese della prevenzione del cancro al seno. In tutta Italia sono previste campagne e manifestazioni  volte a sensibilizzare e a diffondere la cultura e la conoscenza di questa patologia.
Il Club Inner Wheel di Battipaglia, già da tempo vicino alle tematiche inerenti la salute della donna,  ha  ideato una serie di eventi,  aderendo alla campagna Nastro Rosa, che,  stimolando la partecipazione attiva della cittadinanza, le permetterà  di essere maggiormente informata e consapevole dei disturbi  della sfera  femminile, oltre a esprimere vicinanza e solidarietà  a chi ne è colpito.
Questo anche grazie all’intervento di rappresentanti del mondo medico e istituzionale, che consentiranno di approfondire e descrivere al meglio l’evolversi della diffusione di questa malattia che, avendo un elevatissimo impatto sociale, va affrontata, dalla diagnosi alla cura, avendo come priorità il rispetto dell’identità e della dignità della persona, pur con frequente ospedalizzazione e cure invasive volte  necessariamente a privilegiare le esigenze terapeutiche.
Ed è proprio la Passeggiata in Rosa, svoltasi il 30 settembre in collaborazione con le associazioni Amdos Italia e  C’he.La.Vie Onlus, che ha dato il via a Battipaglia alla campagna Ottobre in rosa.
Prevenire è vivere: questo lo slogan del corteo partito da Piazza Conforti, che ha attraversato le strade principali del centro cittadino, al quale hanno partecipato le scuole di danza Abracadanza di Stefania Ciancio, Nonsolodanza di Giusy De Crescenzo, Aventura school di Krizia Galiano e l’asd Lasisi di Filomena Domini, terminando in Piazza Aldo Moro con il saluto della sindaca e delle associazioni partecipanti e uno spettacolo che ha saputo rappresentare in maniera significativa l’importanza e la sensibilità del tema affrontato, grazie all’intensa interpretazione artistica dei protagonisti. Anche la torre dell’orologio del Comune si è illuminata di rosa e lo sarà per tutto il mese di ottobre, per  poter esprimere solidarietà alle donne col tumore al seno e trasmettere un messaggio di speranza.
Segue il 6 ottobre una tavola rotonda che si terrà presso il salotto comunale alle 16 e trenta. Moderatrice la giornalista Rosaria Sica e ospiti Corrado Tinterri, director breast unit dell’Humanitas di Rozzano, Rosanna D’Antona, presidente dell’associazione Europa Donna Italia e Giuseppe De Masellis, coordinatore degli screening oncologici di Asl Salerno. Di rosa si tingerà anche il tempio di Cerere sito nell’area archeologica di  Paestum, che il 7 ottobre ospiterà un incontro-dibattito sul tema.
L’impegno profuso dall’Inner Wheel Battipaglia per questa manifestazione vuole essere solo l’inizio di  un progetto da far crescere anche per gli anni a venire. E ciò perché la solidarietà femminile possa trasformarsi sempre più in veicolo che consenta di diffondere  l’amore ed il rispetto per la propria vita e la propria salute, attraverso la condivisione delle informazioni essenziali ad anticipare il tempo della cura trasformandolo in tempo della prevenzione.

6 ottobre 2017 – © Riproduzione riservata
Facebooktwittergoogle_plusmail