In marcia contro la violenza

Si terrà a Battipaglia, lunedì 25 novembre, in occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, la terza edizione di “Fuori dal Silenzio”, marcia solidale contro la violenza sulle donne. La manifestazione, patrocinata moralmente dal Comune di Battipaglia e organizzata dalle associazioni Nonseisola Battipaglia, FIDAPA e Wonder Tortilla onlus, avrà inizio alle ore 9, con raduno alla Panchina Rossa di piazza Amendola. Da lì il corteo raggiungerà la sede del Comune in piazza Aldo Moro. 
Al termine della marcia, ci sarà un flash mob curato delle scuole di Battipaglia e successivamente, nel Salotto comunale, si terrà un dibattito sul tema della violenza di genere, sempre a cura degli alunni del Liceo Statale Medi, dell’IIS Ferrari, dell’IIS Besta Gloriosi, e degli Istituti comprensivi Marconi e Salvemini. 
A sottolineare l’importanza dell’evento, le parole della psicologa Loredana Otranto, presidente della FIDAPA: «Di sicuro non cambieremo il mondo; di certo non saremo d’aiuto a tutte e, per quanti sforzi faremo, sarà sempre troppo poco per chi non ha il coraggio di gridare il suo dolore, lenire le sue ferite e uscire da quella solitudine aberrante che ci stringe in una morsa letale. Se, tuttavia, riusciremo ad esser di conforto a una sola di noi, se contribuiremo a scavare la pietra goccia a goccia, se riusciremo a scuotere anche una singola coscienza, e incoraggeremo una sola di noi ad andare avanti, contribuendo a restituirle un sorriso, allora il nostro impegno avrà avuto un senso. Il nostro messaggio è: noi ci siamo e ci saremo; contro la violenza di genere, contro l’omertà e la rassegnazione, agendo con coerenza e consapevolezza per le future generazioni».

Elisa Sarluca

22 novembre 2019 – © Riproduzione riservata

Facebooktwittergoogle_plusmail