Il ds Guariglia non ha dubbi: «Obiettivo promozione» di Costantino Giannattasio

A Nola, la Battipagliese trova l’ennesima vittoria in questa splendida seconda parte di campionato: terzo posto confermato e sempre più esiguo il distacco che la separa dal Sorrento. Una prestazione gagliarda ha permesso agli uomini di mister Ciccio Tudisco di battere per due reti a zero il Nola, formazione che occupa il settimo posto in classifica. I gol di Yaya Doukouré e Edmondo Campione regalano tre importantissimi punti, che allungano la striscia di vittorie inanellate nelle ultime gare. Il direttore sportivo Carmine Guariglia si è espresso ai nostri taccuini in merito all’ottimo momento vissuto dai bianconeri.

Cosa c’è alla base degli ultimi risultati ottenuti?
«Stiamo vivendo un periodo di grande forma. Il mister ed i ragazzi, con grande impegno e sacrificio, stanno coltivando il sogno dei nostri tifosi. Siamo un grande gruppo, fatto di persone serie che mirano a un obiettivo comune: la promozione».

Quali sono le sensazioni della dirigenza e della squadra per questo finale di stagione?
«Nelle ultime gare abbia registrato una crescita tecnico-tattica che ci ha permesso di trovare molte vittorie. Non possiamo più nasconderci: dobbiamo puntare in alto, siamo molto ottimisti. Il mercato di riparazione e i miglioramenti attuati dal mister in inverno stanno dando i loro frutti in primavera».

Cosa si sente di promettere ai tifosi per queste ultime partite e per la prossima stagione?
«Daremo il massimo soprattutto per loro, perché ci hanno sempre sostenuti. Metteremo in gioco tutte le nostre forze perché una piazza come quella di Battipaglia merita assolutamente la Serie D. Colgo l’occasione per invitare l’amministrazione comunale a starci vicino, poiché ci hanno sostenuti solo nel periodo relativo al derby con l’Ebolitana. Noi rappresentiamo Battipaglia e onoreremo sempre questa maglia».

7 aprile 2017 – © Riproduzione riservata
Facebooktwittergoogle_plusmail