Dodici volontari per difendere l’ambiente

Lo scorso 20 febbraio, presso Palazzo di Città, si è tenuto l’incontro di presentazione del progetto “Ambiente: maneggiare con cura”, che rientra nell’ambito del Servizio Civile. Al convegno, promosso dal consigliere comunale Giuseppe Salvatore, hanno partecipato la sindaca Cecilia Francese, Angelo Zoppi ed Emilio Del Vecchio, delegati regionali del Servizio Civile, e il presidente dell’associazione Amesci Enrico Maria Borrelli
L’obiettivo del progetto è educare la cittadinanza alla responsabilità nei confronti dell’ambiente, mettendo in campo diverse attività volte alla lotta concreta all’inquinamento, partendo soprattutto dalla sensibilizzazione di bambini e ragazzi, con particolare riguardo ai temi del consumo sostenibile e della sana alimentazione.
Per tale progetto sono stati selezionati, tramite l’associazione Terzo settore-Amesci, 12 volontari che hanno preso servizio nello stesso giorno.
«È una grande soddisfazione vedere reintrodotto in città il Servizio Civile, che mancava da anni sul territorio – afferma Giuseppe Salvatore – sarà certamente un momento di formazione personale e professionale importante per i dodici volontari che certamente arricchiranno il loro bagaglio umano, oltre che la stessa comunità cittadina».
Ricordiamo che il Servizio Civile è un’opportunità per dedicarsi volontariamente per un periodo di tempo “al servizio di difesa non armata e non violenta della Patria, all’educazione, alla pace tra i popoli e alla promozione dei valori fondativi della Repubblica”.

Romano Carabotta

7 marzo 2020 – © Riproduzione riservata

Facebooktwittermail