Battipagliese, si cresce a piccoli passi

La “pareggite acuta” di questo inizio di stagione lascia finalmente spazio al primo sorriso in casa Battipagliese, complice il successo rimediato dai ragazzi di mister Viscido nel terzo turno del campionato d’Eccellenza, in quel di Ariano Irpino. La rete realizzata nella seconda frazione di gioco dall’attaccante Nicola Delle Donne è un balsamo per l’intero ambiente, dopo le prime non entusiasmanti uscite di campionato e Coppa Italia. Il debutto casalingo con la Polisportiva Lioni aveva infatti lasciato più di qualche strascico, al netto di una prestazione non esaltante ma comunque sfortunata. Battipagliese che, anche ad Ariano Irpino, è apparsa ancora troppo poco pericolosa in fase offensiva e piuttosto ingenua quando si tratta di difendere il vantaggio faticosamente conquistato. La sfida di Ariano Irpino lascia comunque in dote tre punti preziosissimi, in un momento complicato che vede i bianconeri scontare una preparazione atletica iniziata con un ritardo che, in queste prime uscite, non può che farsi sentire.
Il bicchiere resta comunque mezzo pieno, considerati i cinque punti messi in cascina in queste prime uscite ufficiali e l’atteggiamento mentale di un gruppo che, tanto in allenamento quanto in partita, continua a gettare il cuore l’ostacolo, con l’obiettivo dichiarato di crescere e raggiungere in tempi rapidi la quota salvezza. 
Le prossime settimane forniranno ulteriori indicazioni, con il match del weekend alle porte che vedrà i ragazzi cari al patron Pumpo affrontare al Pastena il Costa d’Amalfi, compagine di spessore anch’essa a quota cinque punti, ma reduce da un roboante poker inflitto all’Audax Cervinara. Un test quanto mai probante per i bianconeri, alle prese con un campionato equilibrato in cui le sorprese certamente non mancheranno, così come i rischi di inciampare. Dopo tre giornate, infatti, è il Santa Maria Cilento l’unica squadra ancora a punteggio pieno con Castel San Giorgio e Buccino che provano a rimanere in scia.

Carmine Lione

28 settembre 2019 – © Riproduzione riservata

Facebooktwittergoogle_plusmail