Battipagliese, doppio pari

Nel weekend appena trascorso è ufficialmente iniziato il nuovo corso della Battipagliese, ai nastri di partenza del campionato di Eccellenza con l’obiettivo di ben figurare in un torneo come sempre impegnativo. Tanta curiosità da parte di tifosi e addetti ai lavori in merito all’organico allestito dal diesse Sergio Picarone e messo a disposizione di mister Viscido, ancor più dopo i colpi di mercato dell’ultim’ora coronati con il tesseramento dell’attaccante Gianluca Trimarco, fresco vincitore del campionato con la maglia dell’A.C.D. San Tommaso.
A fare da prequel all’esordio in Eccellenza per i bianconeri c’è stato il match di Coppa Italia sul manto del Pastena con avversario il Faiano – una sorta di ultimo test a pochi giorni dall’esordio in campionato – chiuso sul risultato di 1-1, grazie al penalty trasformato da Pepe dopo il vantaggio zebrato propiziato da un altro nuovo arrivo all’ombra del Castelluccio, Emanuelle Tenneriello.
Indicazioni positive al netto di una preparazione atletica dispendiosa, con un organico evidentemente ancora alle prese con la metabolizzazione del calcio propositivo voluto dal nuovo tecnico. 
In campionato, a confermare che la strada imboccata sia quella giusta sono bastati i primi novanta minuti dell’opening game: copione incredibilmente simile a quello relativo al match di coppa, ancora un 1-1, questa volta, però, sul difficile campo del Castel San Giorgio di Ciro De Cesare, con i bianconeri avanti al decimo della ripresa, grazie al sigillo di Giannattasio, e il pareggio dei rossoblù su calcio di rigore di Natiello, per un tocco di mano di Mejri
La stagione, insomma, è appena iniziata, non mancano gli aspetti su cui occorrerà lavorare e migliorare, così da poter dar seguito nei fatti agli obiettivi indicati da patron Mario Pumpo in sede di presentazione: «La cosa primaria sono i 42 punti per la salvezza, poi proveremo a puntare più in alto. Ritengo che la squadra allestita possa ambire ai playoff, ma sarà sempre e comunque il campo a confermarlo».

Carmine Lione

13 settembre 2019 – © Riproduzione riservata

Facebooktwittermail