Alla scoperta del castello di Limatola di Eliana Ferraioli

L’ultima meta che ci piacerebbe proporvi, per concludere (almeno per ora) questa rubrica sui più bei luoghi campani di interesse culturale da poter visitare per i vostri week-end fuori porta, è l’antico borgo di Limatola, con il suo bellissimo castello.

Il comune di Limatola, in provincia di Benevento, dista circa 100 km da Battipaglia: in realtà, sebbene esso non sia vicinissimo alla nostra città, è facilmente raggiungibile in autostrada con l’automobile, e merita di essere visitato soprattutto in questo periodo dell’anno.

Infatti, all’interno del castello (edificato dai Normanni, sui resti di un’antica torre longobarda), posto in posizione strategica, nella parte più alta dell’antico centro storico, si svolge ogni anno una manifestazione dal titolo “Cadeaux al Castello”: si tratta di uno degli eventi a tema natalizio più importanti in Europa, dove, grazie alla combinazione tra eccellenze artigianali e prelibatezze gastronomiche, è possibile vivere la magia del Natale in anticipo (quest’anno la manifestazione si svolge fino al 9 dicembre) in un’atmosfera da sogno.

Tra uno stand e l’altro, potreste degustare ottimi prodotti tipici, acquistare originali addobbi natalizi, e accompagnare i vostri bambini nella bottega di Babbo Natale, per consegnargli, personalmente, la loro letterina. Ancora, se lo volete, potreste affidare i vostri buoni propositi a un maestoso albero dei desideri, collocato, per questa edizione, nella zona più alta del castello. Tutto questo potreste farlo, mentre vi godete spettacolari esibizioni di giocolieri e suggestive rievocazioni storiche in costume medievale.

Ma se questo non dovesse bastarvi, se proprio non foste amanti del Natale, pensate che all’interno del castello, che oggi ospita un elegante albergo in stile rinascimentale, c’è anche un museo che custodisce dipinti, incisioni, cartine storiche e reperti storici della zona, come, ad esempio, la Battaglia del Volturno, una delle più importanti del Risorgimento, che vide la vittoria delle truppe di Garibaldi sull’esercito borbonico. Inoltre, all’interno del museo sono conservate anche numerose opere del pittore Francesco da Tolentino, attivo in Italia centrale e meridionale tra la fine del XV secolo e la prima metà del XVI secolo.

Tutto questo fa del Castello di Limatola un prestigioso punto di interesse storico, artistico e culturale: un luogo dal fascino senza tempo, da visitare assolutamente per concedervi un momento di svago e di pura magia.

Con questo articolo intendiamo concludere, almeno per il momento, la nostra piccola rubrica sulle eccellenze campane: vi abbiamo raccontato luoghi diversi, più o meno antichi, e più o meno vicini alla nostra città, ma tutti accumunati dallo stesso fascino. A presto, o meglio, alla prossima esilarante avventura.

23 novembre 2018 – © Riproduzione riservata
Facebooktwittergoogle_plusmail