…28 luglio di Romano Carabotta

1794  Maximilien Robespierre, avvocato e politico francese, viene ghigliottinato. Divergenti i pareri degli storici: c’è chi lo considera un estremista, un demagogo e un dittatore, che ha causato le numerose esecuzioni di queli che erano considerati nemici della Rivoluzione, e chi lo ritiene un idealista, figlio dell’Illuminismo, che sposò la causa rivoluzionaria della Repubblica fino al sacrificio della stessa vita.

1914   L’Impero austro-ungarico dichiara guerra alla Serbia, che non aveva rispettato le condizioni imposte dall’ultimatum asburgico del 23 luglio, seguito all’assassinio dell’arciduca Francesco Ferdinando per mano di un nazionalista serbo. Il conflitto si concluderà nel 1918.

1943  Un reparto dell’esercito italiano, schierato a protezione della sede del Partito nazionale fascista, spara sui manifestanti che festeggiano la caduta del regime: venti i morti.

1943  Nello stesso giorno, il Partito fascista sammarinese si scioglie e vengono indette nuove elezioni: è la fine del fascismo anche nella Repubblica di San Marino.

1985   Il giorno prima di andare in ferie, il commissario della squadra mobile di Palermo, Beppe Montana, viene ucciso a colpi di pistola nei pressi del porto dove era ormeggiato il suo motoscafo mentre è con la fidanzata a Porticello, frazione del comune di Santa Flavia. Dal giorno della sua uccisione inizia un’estate che vede la città di Palermo immersa nel sangue delle vittime della mafia: in soli dieci giorni vengono assassinati tre investigatori della squadra mobile di Palermo.

1987   Alle 7:23, in Valtellina, una frana di enormi dimensioni causata dalle piogge insistenti, travolge i paesi di Sant’Antonio Morignone e di Aquilone, spazzandoli via e provocando un gran numero di morti e dispersi

2010  Ad Herat, muoiono Mauro Gigli e Pierdavide De Cillis, due giovani genieri dell’Esercito italiano. Gigli e De Cillis, che facevano parte d’un team Iedd (Improvised explosive device disposal), specializzato nella rimozione di ordigni esplosivi improvvisati. Mentre perlustrano una zona dove era stato rinvenuto un ordigno, che i due hanno neutralizzato con successo, muoiono travolti da un’esplosione improvvisa.

28 luglio 2017 – © Riproduzione riservata
Facebooktwittergoogle_plusmail